Tutorial Inkscape - Introduzione

Stampa

 

Inkscape è un programma open source per il disegno, simile a Illustrator, Freehand, CorelDraw e Xara X che si basa sul formato standard W3C "Scalable Vector Graphics" (SVG).
Tra le caratteristiche supportate da SVG vi sono le forme base, i tracciati, i testi, i segnali, i cloni, le trasparenze, le trasformazioni, i gradienti e i gruppi.
Inkscape supporta inoltre i meta-dati Creative Commons, la modifica sui nodi, i livelli, le operazioni complesse sui livelli, i testi su tracciato e la modifica dell'XML SVG.
Può importare da diversi formati come EPS, Postscript, JPEG, PNG, BMP e TIFF e esportare in PNG ed in altri formati basati su vettori multipli.

Lo scopo principale di Inkscape è quello di fornire alla comunità Open Source uno strumento di disegno che rispetti pienamente gli standard W3C XML, SVG e CSS2.
Inoltre il piano di sviluppo prevede una conversione del codice da C/Gtk a C++/Gtkmm, maggiore importanza all'aggiunta di funzioni tramite il meccanismo delle estensioni e la creazione di un processo di sviluppo aperto, collaborativo e orientato alla comunità.

Il tutorial si occupa della navigazione nell'ambiente grafico, della gestione dei documenti, degli strumenti di base, delle tecniche di selezione, della trasformazione degli oggetti selezionati, del raggruppamento, del riempimento e del contorno degli oggetti, del loro allineamento e del loro ordinamento lungo l'asse verticale. Inoltre tratterà di copia/incolla, modifica dei nodi, disegno a mano libera e con penna, manipolazione di percorsi, strumenti booleani, di offset, di semplificazione e di testo.